Metrologia e Manutenzioni

La gestione degli strumenti di misura in una moderna azienda è fondamentale, solo l’uso di strumenti perfettamente tarati garantisce che i prodotti controllati siano conformi alle specifiche tecniche di progetto.

La calibrazione di uno strumento è un’operazione delicata e deve essere sempre documentata, in modo da poter risalire ai campioni e alle modalità utilizzate per la taratura.

Il modulo Discovery Quality dedicato alla metrologia permette di gestire tutti gli strumenti di misura, di pianificare le attività di taratura e di tenere un archivio di tutte le tarature effettuate.

Ad ogni strumento si possono associare molteplici informazioni (data di acquisto, fornitore, garanzia), indicare dove è ubicato, chi ne è responsabile, le modalità di taratura, interna o esterna, e le relative regole.

Indicando la frequenza di taratura il sistema crea automaticamente le scadenze delle attività.

La sezione Metrologia consente quindi di gestire tutte le informazioni necessarie per avere un completo controllo degli strumenti di misura come:

  • Pianificazione attività di taratura.
  • Gestione rintracciabilità strumenti.
  • Definizione della frequenza di taratura.
  • Tracciabilità storica delle schede di taratura.
  • Gestione dei Primari per la taratura interna degli strumenti.
  • Multi range legato allo strumento (tipi di misure differenti di taratura).
  • Definizione della tipologia dello strumento (Primari, Secondari, Ausiliari).
  • Inserimento delle misure di taratura rilevate con controllo dei dati inseriti.
  • Gestione guidata delle attività di taratura con creazione scheda di taratura.

Analogamente è fondamentale mantenere il livello prestazionale atteso dalle varie attrezzature, sia per mantenere la qualità dei prodotti sia per evitare i costi dovuto alla loro rottura e alla mancata produzione.

Il modulo delle manutenzioni permette di creare un’anagrafica di tutti i mezzi utilizzati in azienda, dalle macchine di produzione agli estintori. Ad ogni mezzo è possibile abbinare tutta una serie di informazioni
(marca, matricola, anno di fabbricazione, ubicazione) e allegare tutta la documentazione posseduta in formato elettronico (per esempio il libretto di istruzioni in pdf).

Si possono definire gli interventi di manutenzione previsti per ogni mezzo, la loro frequenza e il reparto o gli operatori preposti all’attività. Il sistema in modo automatico creerà il planning delle attività e tramite la sezione “programmazione To Do” ogni operatore potrà consultare e registrare gli interventi di competenza.

Nella sezione “assegnazione attività manutenzioni” il responsabile del gruppo della manutenzione potrà assegnare, ad es. ad inizio settimana, gli interventi ai vari operatori, verificando anche il loro carico di lavoro.

Le caratteristiche principali dell’applicazione sono:

  • Gestione dei ricambi.
  • Inserimento degli interventi straordinari.
  • Creazione del programma di manutenzione impianti.
  • “TO DO” delle attività di manutenzioni programmate.
  • Memorizzazione degli interventi svolti, sia da personale interno che esterno.

La soluzione Metrologia e Manutenzioni si completa in modo naturale con i moduli Controllo Qualità e SPC, Sicurezza e Infortuni, Non Conformità e Costi della non Qualità.